Accessi al C.R.D.R. con furgoncini

Ultima modifica 13 agosto 2021

 

ACCESSI AL C.R.D.R. CON FURGONCINI

possono accedere al C.R.D.R. con i furgoncini:

  • i residenti del comune di Limido Comasco, o chi paga la tassa TARI del Comune di Limido Comasco, che siano classificati come utenze civili:
  • essere muniti di C.N.S. (tessera sanitaria)
  • essere dotati di idoneo permesso la cui istanza è scaricabile qui MODULO permesso ingr al C.R.D.R.
    oppure dalla homepage del sito del comune di Limido Comasco sezione modulistica file“Richiesta di permesso C.R.D.R.
  • chi è munito di autorizzazione firmata, dal funzionario dell’Ente, che andrà consegnata all’operatore del Centro
  • non sono ammesse le utenze: imprese, artigiani, commercianti, agricoltori ecc

 

cosa è possibile conferire:

  • con il furgoncino è possibile conferire solo la tipologia di rifiuto indicata nel permesso (barrando il rifiuto interessato) - i rifiuti interessati sono:

◦   ferro

◦   RAEE (tv, frigo, lavatrice, pc, ecc.)

◦   legno

◦   verde

◦   ingombranti

 

come effettuare la richiesta di accesso:

  • dopo aver scaricato il modulo, compilare e inviare la richiesta 3 gg. prima di accedere al centro (esclusi i giorni prefestivi e festivi) al seguente indirizzo mail:

prenotazioni.crdr@comune.limidocomasco.co.it

  • il permesso verrà restituito, stesso mezzo, con il visto di autorizzazione
  • stampare e consegnare il Permesso all’operatore del Centro
  • la modulistica cartacea è anche disponibile all’ingresso del palazzo comunale (al p.t. nella bacheca documenti vari per l’utenza), anche questa, una volta compilata, andrà inviata via email all’indirizzo

prenotazioni.crdr@comune.limidocomasco.co.it

 

validità del permesso:

  • ogni permesso e’ valido per un solo accesso alla volta nei giorni di apertura del C.R.D.R. (martedì: mattina / giovedì: pomeriggio sabato: mattina o pomeriggio) e per il solo giorno scritto nell’istanza
  • nella stessa giornata è ammessa una sola autorizzazione per utente.

 

IL RUP

(Pagani Anna)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

(Zaffaroni p.i.e. Gianluca)